CARNEVALE A VENEZIA

Erano anni che non riuscivo a vivermi lo spirito allegro e gioioso del Carnevale. Quest'anno ne ho dunque approfittato e ho partecipato a tutte le sfilate e feste di quartiere della città, ovviamente sempre scortata dalla mia piccolina. Anche per lei è stata una grande novità perché fino all'anno scorso il…

PEC..CATO

Da qualche mese ho a che fare con domande di lavoro per concorsi pubblici e con ministeri e università per il riconoscimento del mio titolo di studio estero. Per l'invio della documentazione si danno spesso tre opzioni: 1) consegnare a mano 2) fare una raccomandata con ricevuta di ritorno 3…

Scelte difficili

Qualche giorno fa Emma mi ha chiesto di raccontarle la storia della buonanotte e ha scelto Biancaneve. Arrivate al punto in cui Biancaneve entra nella casa dei sette nani e inizia a prendersi cura di loro come se fosse la loro mamma Emma mi chiede perché questi nanetti non avessero…

Senza peli sulla lingua

Senza peli sulla lingua In Finlandia non mi era mai capito, o forse sì, ma non avevo mai dato peso alla cosa dal momento che nessuno ci capiva. L’altro giorno, incrociando il nuovo vicino sulle scale, Emma si rivolge a me e chiede ad alta voce: “Mamma, perché lui…

Pillole di felicità

Ci vuole veramente poco per essere felici, come ad esempio poter godersi tua figlia che cresce e impara a gestire le emozioni e i sentimenti. La giornata è iniziata con una dichiarazione d’amore: “Mamma, io ti voglio tanto bene!”. Poi, mentre stavamo andando allo spazio famiglie in bicicletta, passando davanti…

Settimana intensa

Giovedì scorso sono arrivati i genitori di Osku con la nonna e si sono fermati fino a oggi. Le giornate sono state così piene che non ho mai trovato il tempo di scrivere sul blog. Abbiamo fatto diverse passeggiate, giornate di relax al lago, grandi cene e aperitivi. Inoltre domenica…